Some places to visit in San Gimignano

Some places to visit in San Gimignano in Tuscany

Some places to visit in San Gimignano, to see the ancient village in easy way youclimb to the top of the Torre Grossa accessible from Piazza del Duomo: from 54metres high, offers spectacular views over the village and the surrounding countryside! Worth a visit when you first go to San Gimignano.

San Gimignano is a beautiful medieval village in Tuscany, a town where every corner, every church and every piazza hide secrets, stories that are discover and lived. We enter the streets of San Gimignano present map videos and photoshow to get there and the price of bus tickets, as a tool to show the beauty of theTuscan city.


Upon entering in the historic center of the city seem to go back in time, the narrow streets, towers, churches, all fantastic, and to conclude the round on the walls where the highest point you can admire a fantastic panorama. An unforgettable village.


Some places to visit in San Gimignano: the medieval old town

What to visit in San Gimignano: the medieval old town. The medieval old townwith its medieval architecture was declared a UNESCO World Heritage site. The town of san Gimignano, in spite of some eight-20th century restorations, it is mostly intact in the fourteenth century and two-aspect is one of the best examples in Europe of urban organisation of communal age.

The medieval old town photo:

File:The medieval old town photo.jpg

To reach the medieval town of San Gimignano:

Some places to visit in San Gimignano: The clock tower

File:The clock tower ,jpgWhat to visit in San Gimignano: the clock tower. One of the beautiful towers of San Gimignano to visit, where he is shown back in time to relive a unique and magical atmosphere. The visit to the highest Tower of San Gimignano is a must see. Many steps which gradually becomes steeper and narrower, but the viewonce you get to the top is worth a lot. The price for the visit is 5 euro.

The clock tower photographs:


You can buy a combined ticket for all museums by the Pro Loco of San Gimignano.

File:Piazza della Cisterna San Gimignano.jpg
Some places to visit in San Gimignano: Piazza della Cisterna. The beating heart of San Gimignano here seems to beatagain. This same ground has been trodden by many people in past centuries, scientists, leaders, Nobles and commoners. Do not miss the walk to Piazza della Cisterna with night lighting.




Some places to visit in San Gimignano:Collegiata di Santa Maria Assunta - Duomo di San Gimignano.

The Collegiata di Santa Maria Assunta - Duomo di San Gimignano photographs:

File:The Collegiata di Santa Maria Assunta - Duomo di San Gimignano.jpgSome places to visit in San Gimignano:Collegiata di Santa Maria Assunta - Duomo di San Gimignano. A great Church, the paintings that cover the walls/ceilings are worth the trip to San Gimignano. The Duomo is without doubt among the most significant monuments of San Gimignano. The walls of the Church, a basilical, are entirely covered by frescoesthat tell the stories of the new and old testament painted by famous painters ofthe Sienese School of the 14th century. In the Cathedral you can also admire a jewel of the Renaissance, the chapel of Santa Fina where he worked the greatFlorentine painter Domenico Ghirlandaio. In the adjoining Cathedral Museumyou can admire the famous "Madonna della rosa by Bartolo di Fredi, other worksof painting and sculpture.


Some places to visit in San Gimignano: Chiesa di Sant'Agostino

Some places to visit in San Gimignano: Chiesa di Sant'AgostinoThe charm of the legends, however, it is certainly higher than that exercised by thelong and complex history of the city. A truly spectacular piece of history held fine. Frescoes of the time very exciting.Admission is free and the visit is certainly to do it.  The cycle of frescoes on the walls of the apse is remarkable and well-preserved,shame not to have been able to enjoy it more with the help of a guide.Recommend using a guide explaining the cycle of frescoes.


Church di Sant'Agostino San Gimignano photographs:


File:Church di Sant'Agostino San Gimignano.jpg

Some places to visit in San Gimignano

Some places to visit in San GimignanoTower of palazzo del Podestà. 54 meters in height and a breathtaking view over the city of San Gimignano, comfortable scales aside the latest but the exit hatch is definitely enjoyable (warning to the head). However, the visit is complete also thePalazzo Comunale with Dante Hall and the picture gallery with works by Pinturicchio and other famous artists.

Tower of palazzo del Podestà photographs:

File:Tower of palazzo del Podestà .jpg

Other photographs of San Gimignano here

A video with other news about San Gimignano here

Related articles:

Beautiful things to see in Tuscany

Brief guide on what to see in Rome

Places to see in Rome are countless, not a month would be enough to see themall. To begin please follow this short guide on what to see in Rome. You couldstart from Piazza Venezia, a historic square formed between the 15th and 17th centuries, where they erected the monument to Vittorio Emanuele secondo said the Victorian to celebrate King who had reunited the Italy.
In 1921, with the burial of the unknown soldier, became altare della patria. Also in the square is Palazzo Venezia wanted by Pope Paul II, known to history as the seat of Fascism from whose balcony overlooked often Mussolini. Inside the building there is also a museum dedicated to the arts of painting. Along the direction of the Capitol building, it turns out that the building incorporates St. Mark's Basilica was founded in the 4th century after Christ.

In front of the Basilica di San Marco, stands a very steep staircase on whose Apexstands the Basilica of Santa Maria in Ara Coeli, which owes its name to the legendary apparition of the Virgin Mary to Octavian Emperor of Rome, while the staircase is a votiveof the 1300 miracle made by Blessed Maria to end the plague which raged inthose years.

Continuing our guide on what to see in Rome, not far from the Piazza del Campidoglio, designed by Michelangelo's genius at the heart of the Capitoline Hill.



File:Capitoline Hill Rome teatro Marcello



The work was commissioned by Pope Paul III who wanted to restore the ancient splendours the hill where was the most important Temple of Jupiter Capitolinus.

The square offers a spectacular setting in the Middle stands the statue of Marcus Aurelius the original is in the Capitoline museums.

Brief guide on what to see in Rome:

Inside the Capitoline museums are conserved numerous works such as: theCapitoline Wolf, symbol of the city of Rome, cast in the 5th century b.c. andsupplemented by the twins Romulus and Remus in the 15th century. The head of Constantine which is located in the courtyard of the Palazzo dei conservatori, the original statue of Marcus Aurelius recently restored.

Proceeding along Via del teatro Marcello is the teatro di Marcello, started by Julius Caesar and dedicated to his nephew Marcello, which in medieval times was erected Palazzo Orsini.

Continuing our path on what to see in Rome, we find in the mouth of truth Square that housed the very first ancient harbour of Rome. It houses the Temple of Fortune Virile and the Temple of Vesta dating from the second century BC.

Instead, the famous mouth of truth lies in the portico of the Church of sant Maria in Cosmedin, and is actually a sewer cover depicting a river deity.

Related articles:




Florence things to visit

A city of art recognized worldwide, with its monuments, museums, palaces and churches of every style and period. Tourist destination of people who come to visit her from all over the world. Florence things to visit there are many attractions such as the Arno River that forms a whole with the city itself the one could not exist without the other.


The Florentines themselves I think have a love and hate relationship with theArno: love for the welfare that since past has made them and in Florence, especially commercially, and hate because of flooding that over the centuries have, from time to time, destroyed important memories of our culture.



File:Florence things to visit.jpg


Florence was founded by the Romans in 59 BC with the name of Florentia. In this city was born and Renaissance monuments, churches, homes are a confirmation.Places to visit in Florence are all close to each other and can be visited on foot,and is recommended if possible, arrive by train at the train station of Santa Maria Novella in Florence. 
What to see in Florence in a day along the Arno we meet the famous  Ponte Vecchio with all its picturesque goldsmith shops. Florence things to visit the Cathedral of SantaMaria del Fiore started by Arnolfo di Cambio in 1296, and crowned only in 1436by Filippo Brunelleschi's masterpiece.


The dome is a sign of recognition of Florence and it can be visited in a day, adaring and prestigious building, from which you can enjoy a wonderful panoramaover the city, as well as on the inside of the Cathedral. On the side of the façadeanother Titan, Cyclops, Giotto's Bell Tower, another lookout point in the city. In front of the Duomo to see the oldest Baptistry of San Giovanni, in Romanesque style, decorated with bronze doors by Ghiberti and Andrea Pisano.


The baptistery of Florence is one of the oldest monuments of the city, in the Middle Ages it was considered as a Roman temple. Famous worldwide for its gatecalled Porta del Paradiso ", was designed by the artist immediate access. The original door of the baptistery is guarded after a restoration lasting many years in the Museo dell'Opera del Duomo.



Piazza Santa Croce is one of the most important squares of the historical centreof Florence and is dominated by the basilica di Santa Croce. I won't bore you withany barren list of all magnificent works and goods that Florence contains in itself,because they are known to all, but let me tell you this: they are not only of thisbeautiful city, but if I were forced or compelled to leave my city, I live in Florence,where interpersonal relationships are very good.


Dante's House is located in one of the oldest parts of the historic center of Florence, in via Santa Margherita and inside it there is the Museum.

The great Dante Alighieri was born in Florence in Tuscany between May 22 and June 13, 1265 himself wrote of being born in the shadow of the Badia Fiorentinaunder the parish of San Martino,
Although it is not certain that the House is exactly where today is located the Museum. The Church of Santa Margherita de ' Cerchi near Dante's House is the place where the poet would first saw Beatrice Portinari.


Where to go shopping in Florence in a day

Take a walk through the streets of downtown Florence is a unique experience andthe main streets where see antique furniture in Florence in a day are: Via dei Fossiand so May two ways that are close together, there are also sculptures andTuscan and Italian paintings ranging from 1400 to 1800. For music lovers andvinyl in Via dei Neri 15 is a shop that sells collectible vinyl disks.

Where to have fun in a day in Florence

Florence is a city that offers so much to those who want to spend an eveningget-together with friends.
The places where you can spend evenings in Florence are: Santo Spirito, San Niccolo, and Santa Croce and especially in summer, the city of Florence offersmany attractions to the tourists that can consume drinks or eat in bars, wine barsand restaurants in General.


Places to eat in Florence in a day

There are many restaurants that are located in Florence that offer their clientsgood Tuscan cuisine. Some dishes that you can try are: crostini with chicken livers, panzanella, the ribollita, the trippa and lampredotto, you don't get a nice steak alla fiorentina with a glass of Brunello di Montalcino wine.
Among the desserts we crushed grapes and rice pancakes.

Posti da vedere in Italia Como

Una selezione di alcuni itinerari da scoprire e luoghi da vedere in Italia e in particolar modo sul lago di Como. La bellezza scenica della penisola italiana, offre numerose opportunità per vedere posti interessanti: luoghi  di mare, laghi e montagne. Particolare attenzione è dedicata ai  luoghi più caratteristici sul lago di Como. La città di Como si trova sulla punta sud-occidentale del lago di Como, è stata fondata dai Romani nel 196 a.C.



File:lago di Como.jpg

Como deve la sua importanza strategica come il passaggio settentrionale per la Lombardia, ma la vera ricchezza per questa meravigliosa cittadina sul lago di Como è stata la produzione della seta. Como si trova in un ecosistema ideale per far progredire la sericoltura, con la sua grande quantità di alberi di gelso e acque pulite. 

Cosa vedere a Como:  Piazza  Cavour esattamente di fronte al lago, decorata da fontane e aiuole, è considerata il "boudoir buono" di Como, con molteplici alberghi e locali affacciati su di essa, si trova nelle vicinanze della riva del lago di Como.




Ecco un altro posto da vedere: la Cattedrale, iniziata nel 1397, e finita di costruire nel 1740 con la cupola di Filippo Juvarra, la cui facciata gotico rinascimentale è decorata con sculture dei fratelli Rodari. Sicuramente uno dei monumenti più importanti  da visitare a Como. All'esterno ci sono dei bassorilievi degni di nota. L'interno è ben fatto, da contemplare sono le vetrate.

File:Comolago.JPG


La Basilica di San Carpoforo si narra fu fondata nell' VIII secolo da San Felice. La Basilica di oggi  fu' consacrata nel 1040 con tre navate e una bella torre campanaria ad abside circolare, come la maggior parte delle chiese romaniche i suoi interni sono abbastanza spogli, ad eccezione della Cappella dell' Assunta affrescata con una Madonna in Trono tra Angeli. 

Ha l'abside rialzato, e si ha accesso tramite due rampe di scale e sotto di esso la cripta a tre piccole navate con colonnine e volta a crociera e una tomba forse si dice quella di San Felice.


Da ammirare un capolavoro esemplare del razionalismo italiano, l'edificio è posto di fronte al Duomo di Como con il quale si pone in un contesto ragguardevole.  Purtroppo la visita all'interno è vietata.

Il prossimo luogo da vedere sul lago di Como è Lenno con la sua villa continua...

Cosa visitare nella casa di Dante Alighieri a Firenze

La casa di Dante si trova in una delle parti più antiche del centro storico di Firenze, in via Santa Margherita ed al suo interno vi si trova il museo.

Il grande Dante Alighieri è nato a Firenze in Toscana tra il 22 maggio e il 13 giugno 1265 lui stesso ha scritto di essere nato all'ombra della Badia Fiorentina sotto la parrocchia di San Martino, 
anche se non è sicuro che la casa sia esattamente quella dove oggi è ospitato il museo. La chiesa di Santa Margherita de' Cerchi molto vicina alla casa di Dante è il luogo dove il poeta avrebbe visto per la prima volta Beatrice Portinari.


File:La casa di Dante Alighieri.jpg

Cosa visitare nella casa di Dante Alighieri a Firenze:

La galleria è essenzialmente educativa, con molteplici pannelli chiarificatori sulla Divina Commedia, Dante Alighieri, i suoi momenti e i suoi personaggi. Conserva ristampe di testimonianze sul poeta, riproduzioni in scala che mettono in luce diversi esteriorità della sua vita e degli eventi storici della società di quel tempo, come il conflitto di Campaldino.

Ci sono oltre a ciò ripristini del mobilio, dell' abbigliamento e di altri aspetti del modo di vivere quotidiano della città di Firenze del medioevo, oltre ad alcuni ritrovamenti originali, principalmente di sterro, su armamenti, monete e terrecotte di quel tempo storico.


Il museo della casa di Dante Alighieri include alcuni edifici medievali da visitare, come la Torre dei Giuochi, che si trova in via Santa Margherita. La casa della famiglia dei Giuochi era adiacente alla casa degli Alighieri e venne meno intorno al 1300 con Cesare di Gherardo. La casa degli Alighieri autentica viene in genere indicata (senza però avere la notizia sicura) come un edificio distrutto che sorgeva in piazza San Martino, accanto alla Torre della Castagna, verso l'attuale via dei magazzini.

La casa torre del museo deve la sua forma medievale ad una ristrutturazione del 1911 a cura dell'architetto Giuseppe Castellucci, alla fine dei lavori fu aperto il museo di oggi .


Ancora da visitare nella casa di Dante Alighieri c'è il minareto che presenta il caratteristico filaretto in pietra, ha diversi erri a "becco di cicogna" e le peculiarità buche pontaie. Su un lato, addosso una mensoletta, è stato posto un busto bronzeo di Dante, opera di Augusto Rivalta


Su una piastra del pavimento della piazzetta antistante la casa, non lontano dalla pittoresca vera da pozzo, si trova un curioso profilo di Dante sbozzato, del quale si ignorano le origini.

Una seconda Torre della famiglia dei Giuochi si trova in via Santa Margherita davanti alla Chiesa di Santa Margherita de' Cerchi, ed è appena distinguibile nella cortina di edifici, perché intonacata ai piani superiori. Solo al piano terreno fa vedere ancora la consueta protezione in pietra e un grande arco in parte chiuso.

Da visitare anche l'incantevole 
piccolo pozzo sul piazzale una riproduzione non autentica.

Cosa vedere in Puglia luoghi dove andare in vacanza

Cosa vedere in Puglia luoghi dove andare in vacanza cittadine che si possono visitare e vedere nella regione  Puglia, con la descrizione dei luoghi dove andare in vacanza, i posti più belli della Puglia:  su cosa visitare e conoscere in una gita di un giorno o anche più.


790px-Trulli_Alberobello11_apr06 (FILEminimizer)

Puglia cosa si può visitare?

Partiamo con la nostra guida parlando di alcuni luoghi e cittadine della Puglia. Chi decide di trascorrere le proprie vacanze in Puglia, terra solare e patria delle olive e delle mandorle, sappia che non potrà fare a meno di tornarci: ci sono molti luoghi da visitare in Puglia. I suoi sapori, i suoi profumi e i sui colori sono indimenticabili! Cosa visitare in Puglia iniziamo il nostro tour con: Castellana Grotte-Alberobello-Martina Franca, tre città leggermente arretrate rispetto alla costa adriatica, ma non per questo meno affascinante per trascorrere delle vacanze in Puglia. Gli articoli d'interesse si trovano sui link colorati di rosso:
Castellana Grotte-Alberobello-Martina Franca


Andiamo avanti con la descrizione dei luoghi da visitare in Puglia e ci fermiamo a parlare di Otranto. Il centro storico è circondato da delle possenti mura e ci si sente come di stare in una grande fortezza. Grandi pareti dorate custodiscono vicoli senza auto, proteggendo innumerevoli bei negozietti che vendono molti oggetti turistici e simili. In Luglio e Agosto è uno dei luoghi di ritrovo più popolari della Puglia.


File:Otranto dal bastione dei Pelasgi.jpg


Il mare della Puglia è qualcosa di veramente spettacolare e queste fotografie rappresentano in minima parte la bellezza di questi luoghi. Proseguiamo il nostro itinerario su cosa visitare in Puglia e parliamo delle isole Tremiti: un meraviglioso arcipelago di tre isole immerse nello splendido mare della Puglia. La durata del viaggio è di circa un ora di barca e vi porterà in un mondo nuovo pieno di scogliere, insenature sabbiose e boschi di pini, circondato dal luccicante mare della Puglia, l'Adriatico. 


Isole Tremiti



750px-Tremiti_01


La nostra breve guida su cosa visitare in Puglia continua con un'altra bellissima cittadina da visitare Vieste: una piccola cittadina della Puglia che si può visitare tutto l'anno ma, il periodo migliore per godere appieno di una vacanza a Vieste è il periodo di Luglio e Agosto. Il mare di Vieste è  pulito e limpido, soprattutto in alcuni punti fuori città. La storia della città risale all'epoca della colonizzazione greca. Il monumento che la domina è un castello del XII secolo da cui si può ammirare una veduta mozzafiato. 


Vieste



File:Gargano0004.jpg

Ti potrebbe interessare anche:


Alcune delle più belle città del Sud da visitare


Bella Italia luoghi da visitare


Cosa visitare a Roma nella Basilica di San Pietro



Considerata una delle chiese più belle e famose di tutto il mondo da vedere meta per i turisti che visitano le bellezze della Città del Vaticano e di Roma: cosa visitare nella Basilica di San Pietro e Piazza San Pietro dove i visitatori possono anche vedere la finestra da cui il pontefice rivolge l'angelus alle folle di pellegrini (continua...)

Pisa è una cittadina italiana e si trova nella Toscana occidentale si trova a circa 100 
chilometri di distanza da Firenze è una città che si può visitare in un giorno. Cosa vedere a Pisa famosa soprattutto per la sua torre pendente conosciuta in tutto il mondo. Ma oltre alla famosa torre a Pisa, ci sono moltissime altre cose da visitare. Il Complesso monumentale Piazza dei Miracoli di Pisa con i meravigliosi monumenti che risalgono a centinaia di anni fa (continua...)

Articoli correlati:

Tour nelle cittadine della Toscana

Una breve guida su alcune città che si possono vedere nel centro Italia: Un breve itinerario su tre cittadine che si trovano nel (continua...)


LUOGHI DA VISITARE IN ITALIA DEL NORD



In Italia ci sono molti luoghi incantevoli da visitare bellezze naturali in Italia del Nord quali(continua...) 


Una breve guida turistica su alcune delle migliori città del sud Italia da visitare: luoghi di mare, città d'arte, brevi itinerari (continua...)




Cities and places to visit in Italy with descriptions, photos, and videos. Northern Italy, Italian Central and South Italy. A guide (continue...)



Crociera sul mar Mediterraneo 



Organizzare un bel viaggio in crociera nel Mare Mediterraneo, non sarebbe una cattiva idea, infatti, di luoghi da visitare ce ne sono davvero tanti (continua...)


Cosa visitare a Genova




Una bellissima città italiana, cosa visitare a Genova è da qui che partiamo in un percorso che ci porterà a scoprire alcuni (continua...)

CASTELLI E CITTA' MEDIEVALI IN ITALIA


Un paese antico che ha vissuto molteplici trasformazioni i castelli e le città medievali che ci sono in Italia ne sono la conferma (continua...)



Todi Spoleto Orvieto si possono visitare in un giorno




Un breve itinerario su tre cittadine che si trovano nel centro Italia ossia: Orvieto, Spoleto, Todi cittadine che si possono (continua...)

Luoghi da visitare in Liguria





Luoghi da visitare in Liguria con relativa descrizione fotografie e percorsi da effettuare in Liguria. Una delle attrazioni turistiche (continua...)


Cosa vedere in un giorno alle isole Tremiti




Un meraviglioso arcipelago di tre isole immerse nello splendido mare della Puglia. Cosa vedere in un giorno alle isole Tremiti (continua...)

Articoli correlati: Cosa visitare in Puglia


ISOLE DEL MEDITERRANEO


Questa è una lista di alcune isole del Mediterraneo da visitare in cui trascorrere qualche giorno di vacanza . Mare stupendo, scogliere(continua...)

Cosa visitare in Spagna 

Nel 1200 d.C. quando in Europa c'era il medioevo, in Spagna nella regione dell'Andalusia esisteva un regno fiorente con una organizzazione statale a buoni livelli, ricchi giacimenti minerari, tecniche agricole avanzate per l'epoca.


Cosa visitare in Andalusia: non sono stati gli Arabi a dare il nome alla Vandalusia bensì i Vandali, questa terra ha fatto parte dei più leggendari imperi e regni dell'antichità. I Fenici per instaurare rapporti commerciali si stabilirono a Cadice, anche i Greci e i Cartaginesi fondarono diverse colonie in questa terra. L'Andalusia è un insieme di tutte le culture e civiltà che sono state citate ed è riduttivo parlarne solo di alcune. Granada capitale di un emirato dal 1031, è stata per molti anni centro della Spagna moresca continua a leggere...Lo spettacolo non potrebbe essere più grandioso: sullo sfondo della Sierra Nevada si staglia Granada, la città eretta su tre dolci colline che ospitò l'ultima roccaforte araba della penisola iberica. Visitare l'Alhambra e fare tappa al castello rosso, si trova sul colle di Sabika è la parte più antica dell'Alhambra ed esisteva fin dai tempi del califfato.

 Questa struttura non comprende solo le fortificazioni militari, ma anche i giardini e le residenze reali come il palazzetto del Partal.

La casa Real Vieja, i cui muri intonacati di scarlatto le valsero il nome di "castello rosso" è formata da due diversi palazzi, quello de las Comares e quello de los Leones. Granada è incredibilmente bella: da visitare nelle vicinaze dell'Alhambra si trova su una collina che sorge sul lato opposto del fiume Darro, si trova il Generalife fatto costruire dai sultani di Granada, come una residenza di campagna, ad oggi i due complessi sono collegati da un ponte, ma ai tempi della dominazione araba, questi erano indipendenti tra loro continua a leggere...




Barcellona, una città dalle mille risorse e cose da vedere.

Situata nella Catalogna in Spagna, è il centro più importante dell' intera regione a ridosso del Mare Mediterraneo; metropoli dalle tante e molteplici vitalità, soprattutto quella Catalana, che la rende città affezionata se non gelosa della propria cultura e delle tradizioni secolari. Per il visitatore che la raggiunge, al primo impatto può sicuramente intravedere, le mescolanze che ci son tra l'antico e il moderno; città evoluta con un vertiginoso progresso economico è aperta alle attitudini straniere continua a leggere...




Cosa visitare in Spagna Madrid:tra i musei più importanti di Madrid il museo del Prado, per visitarlo con tranquillità, bisogna andarci di mattina presto, onde evitare i gruppi organizzati di turisti. La grande attrazione di questo museo sono le opere realizzate dai maestri della scuola locale; attraversando il museo non passano inosservati il transito della Vergine, una piccola tavola di Mantegna, e l'autoritratto di Rembrandt. Descrivere tutto forse è impossibile, lascio a voi il giudizio.Da visitare a Madrid ci sono anche: Il Palazzo Reale di Madrid, la Cattedrale dell'Almudena, la basilica di San Francesco il Grande continua a leggere...






A Toledo il centro storico è situato su una roccia scoscesa, che è quasi totalmente circondato da un ampio meandro del fiume Tago, chiamato Tajo in spagnolo. Lo storico romano Tito Livio di cui la città di Toletum, una espressione la cui origine sarebbe Tollitum, che significa "elevato in alto".

Il centro storico della città è uno dei più grandi in Spagna, e ha più di 100 monumenti. Nel mese di dicembre 1987, l'UNESCO ha dichiarato Toledo una città patrimonio mondiale in riconoscimento alla sua unicità continua a leggere...

Visitare il teatro, il cinema, l'opera, a Las Palmas i concerti, le arti visive e la danza sono spettacoli regolari sui cartelloni dei vari centri culturali, come le notti che comprendono una vasta gamma di divertimenti. In certi periodi dell'anno ci sono molti eventi culturali come il Festival del Cinema e il Festival di Teatro e Danza, organizzato dal Comune della città. Essi sono il Carnevale e altri festival, tra cui il fondamentale, in coincidenza con la festa di San Juan continua a leggere...

 
Luoghi di montagna da visitare in italia 
Merano, anche conosciuta come Meran, è una città del Sudtirolo da visitare ed è uno dei luoghi di montagna da visitare nel nord d'Italia. Famosa per i suoi impianti termali situati tra le montagne che la rendono come un bacino tra la val Passiria, la valle Venosta e la val d’Ultimo. Situata non distante dal confine con l'Austria, circa la meta' della sua popolazione parla il tedesco come prima lingua, l’altra metà l’italiano.




Il clima temperato e i bagni termali sono fonte di attrazione per molti turisti durante tutto l'anno, ma anche la vicinanza con gli impianti sciistici e' una delle maggiori attrazioni della città. Cosa visitare a Merano: tra le cose più interessanti da vedere ci sono sicuramente le fortificazioni medievali nel centro storico della città, tra le quali la porta Venosta, la porta Passiria e la porta Bolzano. Gli affascinanti resti del castel Ortenstien, spesso chiamato anche Torre Polveriera, e' un altro esempio perfetto di fortificazione medievalecontinua a leggere..

Le Dolomiti sono forse uno dei luoghi di montagna da visitare più sottovalutati in Italia e in Europa. Nonostante la loro vicinanza a Venezia, affollata di turisti praticamente tutto l'anno; queste mura di calcare bianco e rosa con meravigliosi prati verdi 3000 metri di pareti rocciose, attraggono soprattutto hard-core e alpinisti, mentre gli escursionisti percorrono una vasta rete di sentieri meravigliosi a piedi serviti da un sistema di rifugi e capanne durante la notte che sono davvero deliziosi come piccoli hotel di base, con il cibo, il vino, il calore, le luci, i letti a castello, e talvolta anche camere private.


I rifugi permettono a un escursionista portandosi con sé solo un bagaglio modesto di rimanere sul sentiero per giorni o addirittura settimane alla volta, un lusso all'aperto praticamente impossibile in altre parti del mondo. La cultura locale nelle Dolomiti è più svizzero germanica chalet in stile Mercedes, taxi, lederhosen, crauti, oltre alla cucina italiana. 




Le Dolomiti hanno fatto parte dell'Austria per secoli, ma dopo la prima guerra mondiale, il confine è stato spostato a nord alla sua attuale posizione. Il governo italiano in un primo momento ha cercato di sradicare ogni traccia della cultura tedesca, ma ora le tradizioni italiane e tedesche e il linguaggio ci sono e convivono fianco a fianco in un apartheid cordiale, nei paesi delle Dolomiti molte persone hanno nomi doppi continua a leggere...






Cascia, anche conosciuta come la città di Santa Rita, è situata in Umbria nel centro Italia nei suoi dintorni ci sono luoghi di montagna da visitare in Italia. Cosa visitare a Cascia e nei suoi dintorni: famosa per il santuario dedicato alla santa dove ogni anno si recano migliaia di visitatori, credenti o meno. Non distante da un'altra bellissima cittadina da visitare, quale è Norcia che si trova nei sui dintorni e dista da Cascia circa 10.9 km in linea d'aria, ma la distanza di guida è 23.7 km. Ci vogliono 22 min per andare da Cascia a Norcia e viceversa. Sia in estate che in inverno a Cascia si possono trovare turisti che fanno visita a questo paesino arroccato su di una montagnola a circa 650 metri sul livello del mare. Il Santuario è la principale fonte di attrazione per molti turisti durante tutto l'anno, ma anche la sua vicinanza con un altro pittoresco borgo quale è Roccaporena, il paese natale di Santa Rita, situato ad una altezza di 707 m, all'estremità di una piccola gola, a circa 6 km da Cascia continua a leggere...

Città Sud Italia

Una breve guida turistica su alcune delle migliori città e località del Sud Italia da visitare e dove trascorrere una vacanza: cosa visitare? posti turistici, luoghi di mare, città d'arte, brevi itinerari lungo un percorso che ci porterà a vedere le bellezze delle migliori città del sud Italia da visitare. Dove le tradizioni la cultura e i posti più belli del Sud Italia vengono raccontati, in modo semplice con fotografie ed alcuni video. La valle dei templi come è chiamata l'area archeologica presso la città di Agrigento vi stupirà per la sua combinazione di architettura classica e il paesaggio mediterraneo, è tra i posti turistici più visitati in Sud Italia.Gli edifici di culto dell'antica città di Akragas, fondata nel VI secolo a.C. per poi formare, con Siracusa, la più grande potenza della Sicilia greca. Bellissimi templi in stile dorico sono uno vicino all'altro e dominano la cosiddetta valle dei templi di Agrigento.


File:Agrigente 2008 IMG 1873.JPG

Alcuni di questi templi si sono conservati in modo ottimale nonostante il passare dei secoli, come ad esempio il tempio di Giunone e il tempio della Concordia, il tempio di Ercole, costruito intorno al 500 a.C. alcune fotografie quiCosa vedere ad Agrigento oltre alla valle dei templi:  moltissime  sono le chiese da visitare ad Agrigento tra cui l'abbazia di Santo Spirito nel cui interno si può ammirare il soffitto di legno a cassettoni con lo stemma della famiglia Chiaramonte, una Madonna gaginesca e degli stucchi serpottiani sulle pareti. Continua a leggere qui...
L'italia è un paese meraviglioso se si pensa alla storia all'arte e alla cultura italiana.

Amalfi.jpgMa è anche un paese dove ci sono alcune delle località di mare estremamente belle da visitare e da fotografare. Ad esempio  la costiera amalfitana  con le sue case tipiche, dipinte in caldi colori pastello ocra, rosa antico e bianco mescolati con il rosso mattone dei tetti , seguono la disposizione naturale ai piedi dei Monti Lattari, addossati gli uni agli altri, creando un paesaggio molto pittoresco. Dalle terrazze caratterizzate, dai muri costruiti a secco, si propagano i profumi intensi dei limoni, i vigneti, accostato con l'odore della salsedine che proviene dal vicino mare del Tirreno, crea un'esperienza sensoriale unica. Continua a leggere...


Taormina.jpgTaormina è un'altro di questi luoghi del Sud in italia, la città offre una splendida vista sulla costa, infatti si trova a 200 metri sul livello del mare sul Monte Tauro, sulla costa orientale della Sicilia, a 48 chilometri a sud di Messina, la città più vicina della Sicilia all'Italia peninsulare. Il monte Etna è il vulcano che si trova a circa 45 minuti di auto a sud ovest di Taormina e più a sud è quello di Catania, una delle più grandi città della Sicilia. Sotto la città ci sono bellissime spiagge dove si può nuotare nell'acqua limpida del mare Mediterraneo. Continua a leggere...




Capri è stata meta favorita dagli imperatori romani, di ricchi e famosi, di artisti e scrittori d' Italia.
L'isola è di origine carsica. Inizialmente era unita alla Penisola Sorrentina, salvo essere successivamente sommersa in parte dal mare Mediterraneo e separata quindi dalla terraferma, dove oggi si trova lo stretto di Bocca Piccola. Capri presenta una struttura morfologica complessa, con cime di media altezza e vasti altipiani interni, tra cui il principale è quello dal nome Anacapri. Capri è un incantevole e pittoresca isola immersa nel verde delle sua vegetazione e nel blu del Mare
Mediterraneo. E' tra le migliori città del sud Italia da visitare Continua a leggere...




Baia di Badisco.jpg
Porto Badisco è una nota località balneare del comune di Otranto. Meta turistica di notevole interesse storico-paesaggistico in Italia , per fare fotografie di paesaggi eccezionali.  Secondo un'interpretazione corrente, fu proprio Badisco il primo approdo di Enea, descritto nell'Eneide di Virgilio: l'eroe vi avrebbe fatto scalo nel suo viaggio in Italia dopo la fuga da Troia (secondo studi recenti tale approdo potrebbe in realtà situarsi nei pressi di Roca Vecchia, nel comune di Meledugno o a Castro Marina). A Porto Badisco 

si trova inoltre la Grotta dei Cervi, che contiene importanti graffiti paleolitici ed è caratterizzata da numerosi anfratti e calette di rara bellezza. Cosa vedere in un giorno a Otranto . Porto Badisco è tra le le migliori città del sud Italia da visitare Continua a leggere...

Una breve guida su alcuni tra i posti più belli  e alcune cittadine che si possono visitare e vedere nella regione  Puglia, con la descrizione dei luoghi dove andare in vacanza, i posti più belli della Puglia:  su cosa visitare e conoscere in una gita di un giorno o anche più.


790px-Trulli_Alberobello11_apr06 (FILEminimizer)

Puglia cosa si può visitare?

Partiamo con la nostra guida parlando di alcuni luoghi e cittadine della Puglia. Chi decide di trascorrere le proprie vacanze in Puglia, terra solare e patria delle olive e delle mandorle, sappia che non potrà fare a meno di tornarci: ci sono molti luoghi da visitare in Puglia. I suoi sapori, i suoi profumi e i sui colori sono indimenticabili! Cosa visitare in Puglia iniziamo il nostro tour con: Castellana Grotte-Alberobello-Martina Franca, tre città leggermente arretrate rispetto alla costa adriatica, ma non per questo meno affascinante per trascorrere delle vacanze in Puglia continua



Alcuni castelli da visitare ed in particolare quelli della Sicilia un bellissimo video da vedere qui.

Articoli correlati:

Città da vedere nel centro Italia una breve guida su alcune città che si possono vedere nel centro Italia: un breve itinerario che ci porterà a visitare e a scoprire le bellezze di tre cittadine che si trovano nel centro Italia ossia: Orvieto, Spoleto,Todi cittadine che si possono visitare in un giorno. Orvieto le sue origini risalgono all'epoca etrusca. La città è situata sopra la valle del fiume Paglia ad una altezza di circa 320 metri sul livello del mare. Gli antichi abitanti di questo territorio, nel corso di 3000 anni, hanno costruito una serie di labirinti e di grotte legate tra loro tra strette scalinate e passaggi continua a leggere...


Luoghi da visitare in Italia del Nord In Italia ci sono molti bei luoghi incantevoli

da visitare in questo post vogliamo parlare di alcune città e cittadine in Italia del Nord da visitare continua a leggere...