Cosa visitare nella città di Romeo e Giulietta Verona

File:Romeo e Giulietta.jpgFile:Verona.jpgLa città di  Romeo e Giulietta "Veronadetta anche la città degli innamorati  dove ci sono alcuni dei principali monumenti del Venetononché una delle città più interessanti a livello artistico d'Italia. La casa di Giulietta per il turista di passaggio è la meta più sognata soprattutto per gli innamorati  e San Valentino è l'occasione per fare una visita alla città di Verona. La facciata in mattoni, l' architettura medievale e il portale in stile gotico il famigerato balcone e la statua di Giulietta nel cortile sono le attrattive da vedere di questa casa narrata dallo scrittore più famoso d'Inghilterra William Shakespeare. Shakespeare visse a cavallo fra il XVI e il XVII secolo, un periodo in cui si stava realizzando il passaggio dalla società medievale al mondo moderno. Elisabetta I salita al trono nel 1558, inaugurò un periodo di sviluppo artistico e culturale che da lei prese il nome.

Cosa visitare nella città di  Romeo e Giulietta Verona: altro monumento storico da visitare  è l'Arena di Verona situata nel centro storico è l'anfiteatro Italiano meglio conservato dove vengono ancora oggi celebrati concerti di varia natura. 





Il Teatro Romano del I secolo a.C.


La storia dell'anfiteatro nell'antichità è per lo più sconosciuta, anche se in parte si può trarre da alcuni fatti che coinvolsero la città di Verona, fu coinvolta nella guerra fra Vitellio e Vespasiano quest'ultimo, infatti, scelse la città come fortezza, perché attorniata da campi aperti in cui poteva utilizzare la cavalleria. La cinta muraria urbana era però ormai fuori uso, proprio per la presenza dell'anfiteatro poco fuori dalle mura, edificato in epoca di pace, per cui si decise di costruire un vallo e di far scavare l'Adigetto un lungo fossato utilizzato anche nel Medioevo a sud della città. La realizzazione di quest'opera è dunque la conferma che nel 69 d.C. l'anfiteatro era già stato costruito. Altro capolavoro da vedere di arte Romanica è la basilica di San Zeno con il portale formato da 24 formelle in bronzo e legata all'omonima abbazia, di cui rimangono la torre e alcuni chiostri. Il Palazzo del podestà abitazione di Alberto I Della Scala, numerosi erano gli ospiti famosi di quel tempo che erano ospitati dal Podestà tra cui Giotto e Dante. 


Cosa vedere e cosa fare a Verona:


 Un itinerario che ti guiderà alla scoperta di una città stupenda come  Verona in una semplice e breve gita di un giorno oppure durante un prolungato soggiorno in una delle città più belle d'Italia Verona non solo vedere la città, ma anche vedere la provincia di Verona, con escursioni sul Lago di Garda, vedere anche Sirmione attività culturali e momenti di riposo e benessere nei centri termali vicino alla città di Verona, infatti si trovano in una delle più belle città d' arte d' Italiaa pochi chilometri dal lago di Garda, le terme di Verona sono frequentate dagli amanti del benessere per la bellezza delle strutture e per la possibilità di conciliare in uno stesso soggiorno vacanza di relax, vacanza di sport e vacanza di cultura


Cosa mangiare e dove mangiare a Verona:


Uno delle pietanze più celebri che si possono trovare nei ristoranti di Verona è il bollito con la pearà: carne di manzo  con pan grattato, formaggio, brodo e pepe nero; altra pietanza consigliata sono gli gnocchi, preparati con un impasto di farina e di patate e la pasta e fasoi. 
Una delle poche vere trattorie di cucina veronese dove si mangia bene”Recensione di Antica Trattoria Pero d’Oro.



Come arrivare a Verona:


In Aereo: 

Aeroporto Catullo di Verona-Villafranca a circa 12 km da Verona

In Treno:


Stazione principale Verona Porta Nuova


Linea ferroviaria Bologna - Brennero
Linea ferroviaria Verona - Mantova - Modena

Linea ferroviaria Milano - Venezia

In automobile con la SS 11- Padana Superiore: Milano - Venezia

SS 12 - Dell’Abetone e del Brennero: Brennero - Pisa
Bolzano - Trento - Verona - Modena - Lucca
SS 62 - Della Cisa: Verona - Parma
SS 434 - Transpolesana Verona - Rovigo
A4 - Autostrada Serenissima Milano - Venezia
"uscita Verona Sud"
A22- Autostrada Modena - Brennero
"uscita per Verona Nord"